sabato 12 dicembre 2020

Teleriscaldamento e Inceneritore

 

Teleriscaldamento e inceneritore

9 dicembre 2020 Comunicato del Coordinamento Legambiente provincia di Lecco


La vicenda dell’impianto di teleriscaldamento legato al termovalorizzatore di Valmadrera ebbe origine, ormai un decennio fa, con il rinnovo dell’autorizzazione integrata ambientale (AIA) che prescrisse la valorizzazione energetica del calore dissipato dall’inceneritore, solo in parte recuperato nella produzione di energia elettrica per autoconsumo.

Per soddisfare la condizione dell’AIA, SILEA ha commissionato un progetto di fattibilità di un impianto di teleriscaldamento al Politecnico di Milano.

A partire da questo, SILEA ha indetto un bando per la realizzazione del teleriscaldamento assumendo i criteri indicati nell’Atto di indirizzo dei Sindaci, rappresentanti dei Comuni soci della SILEA. In quell’atto si indicava l’obbligo di alimentare con fonti energetiche rinnovabili il teleriscaldamento alla scadenza dell’AIA nel 2032.

giovedì 26 novembre 2020

21 novembre Festa dell’Albero a Bellano

 In pochi e distanziati abbiamo fatto visita agli alberi, messi a dimora gli anni scorsi con i bambini e le bambine della scuola lungo la strada della Binda, per potarli e liberarli dall'erba intorno. Qui la bella sorpresa è stato il nido tra i rami del ligustro rigoglioso di foglie e di bacche.

venerdì 28 agosto 2020

Carovana dei Ghiacciai 2020 in Lombardia

 Si è conclusa il 26 agosto 2020 la Carovana dei Ghiacciai in Lombardia.

Una tre giorni entusiasmante e drammatica per i risultati. 

Il monitoraggio della Carovana dei Ghiacciai di Legambiente sui ghiacciai della Sforzellina e dei Forni. I risultati presentati mercoledì 26 agosto in conferenza stampa a Bormio (SO)

sabato 22 agosto 2020

Progetto Pietra su Pietra

 Sabato 22 agosto 2020

Si è concluso il campo di volontariato organizzato per il secondo anno dal Circolo Legambiente “Lario sponda orientale” all’interno del Progetto “Pietra su pietra”, finanziato dalla Fondazione Comunitaria Lecchese e patrocinato dal Comune di Bellano.

Il campo, pur con un minor numero di partecipanti rispetto allo scorso anno per le limitazioni imposte dall’emergenza Covid19, ha portato a termine in una settimana di lavoro, con partenza dalla ex scuola di Oro e sotto la guida di un esperto, la ricostruzione di due muri a secco lungo il Sentiero del Viandante nel territorio bellanese: uno sopra la frazione di Grabbia e l‘altro sopra quella di Rivalba. I numerosi viandanti che percorrevano il sentiero hanno manifestato solidarietà ed apprezzamento per l’iniziativa.

domenica 19 luglio 2020

Carovana Delle Alpi: Bene Le Orobie, Bocciata La Regione


Le bandiere della "Carovana" di Legambiente

sull'arco alpino lombardo



Legambiente premia le Orobie e sfida la Regione:

occorre fermare le truffe dei pascoli

e mettere ordine nei troppi cantieri che incidono i versanti



SCARICA QUI LE MOTIVAZIONI DEI RICONOSCIMENTI

Pur affrontando le necessarie limitazioni imposte dal contrasto all’epidemia, anche nell’estate 2020 la Carovana delle Alpi di Legambiente torna a raccogliere e rilanciare i segnali positivi che affiorano nella montagna lombarda e nelle sue valli. Ma anche a rilevare le cose che non vanno, sottolineate da sventolii di bandiere nere.

venerdì 17 luglio 2020

Goletta Dei Laghi A Lecco: Caldone E Meria Sorvegliati Speciali
















Lecco, 16 luglio 2020
 Comunicato stampa

Il monitoraggio della Goletta dei Laghi di Legambiente
sulla sponda lecchese del Lario

Dei sei punti monitorati due risultano fortemente inquinati
e due inquinati. I rimanenti entro i limiti.

I dati sulle microplastiche

Legambiente: “Anche quest’anno sono le foci dei fiumi e dei torrenti, gli scarichi e le canalizzazioni i veicoli principali di contaminazione batterica. Situazioni spesso cronicizzate che devono essere affrontare con urgenza”

lunedì 13 luglio 2020

In occasione dell’arrivo della Goletta dei Laghi di Legambiente a Bellano

In occasione dell’arrivo della Goletta dei Laghi di Legambiente a Bellano, il circolo  di Legambiente Lario sponda orientale ha organizzato una mattinata ricca di iniziative per risvegliare l’attenzione di cittadini e amministrazioni  sull’importanza di preservare la naturalità e il libero accesso di alcuni luoghi significativi per la biodiversità e la bellezza paesaggistica della costa lariana.
Dalle 9.30 i volontari di Legambiente sono stati presenti in Piazza Tommaso Grossi con un banchetto per informare i cittadini e turisti sui temi e le iniziative associative.